Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – II parte

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – II parte/Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – II parte

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – II parte Reply To: La differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – II parte

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 452

L’ultimo intervento di fler95 mi ha fatto venire in mente un particolare di non poco rilievo che mi colpisce molto. In altre parole la differenza sostanziale dell’interpretazione di alcuni termini più astratti tra il mondo antico e quello moderno, prima dell’invasione di culti orientaleggianti. Il mondo antico si atteneva sempre, nella formulazione delle parole e del loro significato, alla Natura, alle sue funzioni e meccanismi, alle sue leggi, (non escluso l’essere umano), estraneo del tutto a concezioni metafisiche. Oggi invece siamo eredi di una babelica confusione. Non è un problema da poco perché ciò che si trascinano le parole influenza i dinamismi e la mentalità, l’azione e la vita; nelle parole si precipitano come in chimica processi mentali cognitivi. Pensiamo alla parola Psiche della quale il Kremmerz riferisce l’antico significato di respiro, soffio, alito, ecc. Ciò risponde perfettamente ad esempio ai poemi omerici, che benché sovrappopolati di divinità, si riferiscono invece alla psiche come a respiro/soffio vitale, vitalità interiore, vita, con una grande attenzione all’essere umano.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy