Reply To: Kremmerz

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz Kremmerz Reply To: Kremmerz

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 452

Mi ha molto colpita, leggendo bene alcuni brani del Kremmerz, in particolare lo scritto intitolato “Mettiamo le cose a posto”, (cfr: J.M. Kremm-Erz – Un secolo di missione –Ed. Miriamica), come il Maestro si sia tanto diffuso nel parlare di Spiritismo, Teosofia, Psichismo. Oggi codesti movimenti sono senz’altro meno influenti che nel passato, o meglio lo sono molto meno rispetto alla fine dell’800 fino alla prima metà del ‘900, epoca in cui Egli aveva volgarizzato i principi dell’Ermetismo magico, differenziandoli dalle citate dottrine, e restaurato la Fratellanza di Miriam. Immagino quanto ostracismo e quante critiche debba aver ricevuto l’aureo e generoso Maestro, avendo intorno per lo più, fanatici ed entusiasti delle suddette pseudo discipline. Non credo gli abbiano reso tanto facile la vita! Era l’epoca degli studi fatti sui mediums, una delle più famose l’Eusapia Palladino, sul magnetismo e l’ipnotismo; l’epoca in cui la teosofia dogmatizzava sulla medesima verità di tutti i culti e sintetizzava come per incanto Oriente buddico ed Occidente cristiano; il tempo del regno dei presunti spiriti dei morti, il cui esame sfociò nei movimenti psichici, che riuscì tuttavia ad accomunare nell’interesse ogni ceto sociale, dal più ignorante allo scienziato. E’ famosa, ad esempio, l’affermazione del Lombroso su “La Tribuna” , dopo aver partecipato ad alcune sedute spiritiche con la Palladino, in cui egli si dichiara dolente di aver combattuto, nel passato, la possibilità dei fenomeni spiritici in quanto i fatti dimostrano il contrario. Questi erano i tempi. Ed oggi? Quali sono i fenomeni contemporanei che si oppongono e recalcitrano davanti alle verità dell’Ermetismo magico?… New e next age, invasione di dottrine orientali, cialtronerie riguardanti l’egitto predinastico, ecc.ecc. Mi piacerebbe poter esaminare da questo punto di vista i tempi odierni in relazione all’Ermetismo magico, perché nonostante le palesi differenze col passato, quest’ultimo, a mio parere, ne esce sempre come punta di diamante all’avanguardia.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy