Reply To: Il Tempo, lo Spazio e l’Eternità dell’Essere in Ermetismo

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/Il Tempo, lo Spazio e l’Eternità dell’Essere in Ermetismo/Reply To: Il Tempo, lo Spazio e l’Eternità dell’Essere in Ermetismo

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz Il Tempo, lo Spazio e l’Eternità dell’Essere in Ermetismo Reply To: Il Tempo, lo Spazio e l’Eternità dell’Essere in Ermetismo

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Dal tuo intervento Catulla, rifletto sul meccanismo del pensiero di un individuo e al noto detto ” quel che pensi ciò che sei ” , non mancando di considerare l’impegno di battere un cammino iniziatico teso a detergersi progressivamente; da qui la lenta ” a seconda dei casi ” e probabilmente inesorabile destrutturazione – dell’ io profano, del falso ego, insomma di quella parte più’ pesante che esiste e persiste nella dimensione temporale. Quest’ultima condizione a me pare avvolte di viverla come un sogno reale, ma non Vero, l’altra la intuisco forse da lontano.
Mi soffermo sempre di più’ sul concetto di mentalità di un soggetto e su quella collettiva in cui egli è immerso, in ragione di questo vive la sua condizione subendone, nel bene o nel male le conseguenze fatali a cui si vota.
Potrei concludere le suddette ipotesi, esprimendo la convinzione alquanto condivisibile che è dovere di ogni persona liberamente, lavorare su se stessa per conoscersi sempre di più, rinnovarsi e promuovere quanto Catulla delineava.
Original author: Alfiero70

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy