Reply To: Il sesto senso, tra Medicina ufficiale e Terapeutica ermetica

Home/Il Forum della Schola/La parola al taumaturgo/Il sesto senso, tra Medicina ufficiale e Terapeutica ermetica/Reply To: Il sesto senso, tra Medicina ufficiale e Terapeutica ermetica

Home Page Forum Il Forum della Schola La parola al taumaturgo Il sesto senso, tra Medicina ufficiale e Terapeutica ermetica Reply To: Il sesto senso, tra Medicina ufficiale e Terapeutica ermetica

mens.libera
Partecipante
Post totali: 16

L’Aureo Maestro Kremmerz ha rappresentato sinteticamente il rapporto tra medicina ufficiale e Terapeutica Ermetica. E’ come se volessimo dare una immagine precisa del rapporto tra Fede e Scienza. L’umanità è giunta fino ad oggi attraversando i millenni tra malattie, disastri, guerre. E’ sopravissuta grazie ai progressi della medicina, dalle forme più arcaiche alle odierne evolute tecnologicamente. Lo scritto fa sorgere una domanda: l’antica medicina forse disponeva di mezzi adeguati che ottenevano gli stessi risultati della odierna o forse piu’? E se così fosse, oggi non potremmo ricorerre a tali preziose risorse? Il focus è sulla qualità e il ruolo del medico, visto come medio, ovvero mezzo attraverso il quale si manifesta la diagnosi e il rimedio. E’ il sesto senso, l’intuizione, l’Iluminazione, che si palesa nel medico e si accompagna alla sua preparazione scientifica ufficiale. Spesso si è discusso dei miracoli che avvengono in determinati luoghi e situazioni. Ma qual’è il loro vero meccanismo? Oggi non ci meravigliamo dei milioni di miracolati salvati dalle vaccinazioni. Ma riflettiamo: l’uomo ha scoperto come potenziare le sue difese latenti contro gli aggressori esterni, promuovendo la propria ricostituzione e autoguarigione, attraverso uno stimolo indotto da un vaccino. La risposta immunitaria. E’ come l’allenamento dell’atleta prima di una gara. E se fosse possibile indurre tutto ciò con un altro tipo di stimolo? Chi ha scoperto il meccanismo dei vaccini, dopo lunghi studi, ha intuito la strada per giungere alla soluzione del problema, senza essere un santo. Forse in lui si è manifestato un aiuto Terapeutico inconsapevole a beneficio della intera umanità? La Fiamma della Vita è presente in ogni essere vivente, ma fino ad oggi non è stato ancora scoperto il suo mistero. L’azione Terapeutica a distanza può arrivare a sanare in profondità, rimontando alle cause remote dell’individuo, La medicina ufficiale non è in contrasto con la Terapeutica ermetica, esse sono complementari e integrabili, anzi si può ottenere una benefica sinergia tra le due per arrivare più rapidamente alla guarigione. Lo sguardo lungimirante del Maestro Krememrz ha previsto questa convergernza salvifica per l’umanità, superando tutti gli interessi che ruotano intorno alla salute dell’uomo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy