Reply To: Il Nunzio della Primavera

Home Page Forum Il Forum della Schola Equinozi di Primavera Il Nunzio della Primavera Reply To: Il Nunzio della Primavera

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Quando avevo letto l’Opera Omnia di Kremmerz le prime volte mi ero domandata spesso perché spendere tanto tempo nel parlare dei medium e della medianità. Mi pareva, all’epoca, un argomento piuttosto banale rispetto ai tanti altri trattati nei Suoi scritti, e l’avevo poi attribuito al momento storico in cui il Maestro scriveva mentre donna Eusapia Paladino veniva citata per fenomeni eclatanti.
Oggi sono giunta alla conclusione che la medianità non è indagata abbastanza dagli scienziati perché, se pure è vero che c’è tanta cialtroneria, è altrettanto vero che fenomeni inspiegabili sono stati osservati da più parti del mondo e in ogni tempo per il tramite di esseri umani in condizioni ‘particolari’. (L’olandese Croiset, che aiutò la polizia in tante indagini, il torinese Rol, che disarmò i nazisti con la sua veggenza, fino ai mistici che annunciarono i grandi sovvertimenti sociali…). Ecco allora che devo immaginare che una scienza VERA dell’animo umano possa e sappia preparare al conseguimento volontario di uno stato capace, fra l’altro, di ‘vedere’ o ‘sentire’ come restituirsi e restituire alla salute. Devo inoltre supporre che tale stato – menzionato dalla Morgan in relazione agli aborigeni australiani quanto da Castaneda in riferimento agli Indios Yaqui – sia una tappa precisa del patrimonio sapienziale di tradizioni millenarie, oggi come ieri, testimoniato e testimoniabile da medici esercenti che ne esaminassero le evidenze.
Nell’antico Egitto Serapide dava i suoi responsi, e oggi nella Miriam “ le virtù terapeutiche del Kons, evocate e invocate, si manifestano determinando le guarigioni nella corrente benefica”.
Però ci si dovrebbe anche chiedere quale stato propizia l’intervento terapeutico. Quale condizione ha consentito ai santi di ogni religione di farsi tramiti di salute e luce. Quanta e quale purità d’animo occorre far propria perché si manifestino le forze e le virtù sanatrici. E può esistere una guarigione che non sia anche rivoluzione e cambiamento radicale della materia vivente che si sana?
Original author: fler95

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy