Reply To: Gli scritti

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz Gli scritti Reply To: Gli scritti

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Questo volume è fra i libri cari, quelli su cui tornare, quelli che ti segnano e non si possono prendere in mano senza che una vampata di ricordi ti avvampi: come fuoco, la parola di Giuliano Kremmerz sollecita insieme la voglia di sapere e l’esercizio della virtù e riesce non solo ad essere al passo coi tempi ma immanente a ogni tempo nonostante le molteplici testimonianze della sua epoca che ne accompagnano l’opera.
Ricordo di aver pensato che fosse complicato leggerlo: quando incontrai i Suoi scritti avevo vent’anni o poco più e la Sua logica appariva assolutamente estranea a tutto il mio “mondo di credenze” – come direbbe oggi il biologo Bruce Lipton. Eppure, evidentemente, così non era se mi scattò una sorta di risonanza interiore che lo intendeva anche senza capire. (Un po’ come quando si va all’estero e si incontra qualcuno che parla una lingua estranea alla nostra ma comunque familiare per i gesti e per i toni, tanto che, dopo un po’, anche il flusso sonoro acquista un suo perché).
Così, credo di avere letto Kremmerz tante volte e, ogni volta, con un corpo diverso dato che gli anni sono passati senza che la forza dell’Idea di cui fu latore e il programma di salute e di bene abbiano mai perso di attualità. Poi mi dico che, come tutte le cose, bisogna viverle e penso di avere avuto molta, ma MOLTA fortuna ad incontrare la Schola che di Lui è figlia… e “figlioccia” di un Consesso di Maestri che parlano la parola del Nume. Infatti la Schola PRATICA quanto gli scritti suggeriscono senza predicare ed è nella Schola che è confluita la tradizione millenaria: è nella Schola che si vivono l’educazione e la sperimentazione ermetica nonché la duplice trasmissione – scritta e orale – del divenire numero, un patrimonio immenso di Bene e di Amore.
Oggi come allora la fine del secolo XX e l’incipit di questo XXI ha il suo Anello Nodale, materia intelligente integrata al Principio Creatore, Coscienza Acquariana ritornata alla Sorgente Primordiale. Ieri a mezzo J.M.Kremmerz oggi a mezzo M.A.Jah-hel giunge l’alimento che sviluppa in noi un respiro diverso. Per quanto la Schola, nel creare la Fratellanza di Miriam – vero vivaio di numeri -abbia ormai messo al riparo tutti i ricercatori a Lei associati dalla perdita incalcolabile dell’aggancio alla Tradizione Sapienziale, tuttavia non posso fare a meno di pensare che sarebbe un peccato accorgersi troppo tardi di avere perso il contatto con Chi poteva offrire al proprio Seme animico la Materia adatta al Suo sviluppo: quale che sia tale sviluppo.
Perché è la MATERIA che trasforma l’energia in Vita, nel regno vegetale come nell’animale e, perfino, nel minerale dove la disposizione di atomi che distingue l’inalterabile oro dal rugginoso ferro impedisce all’aurea pagliuzza di disgregarsi come la volgare pirite.
Original author: sal

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy