Reply To: Differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – I parte

Home/Il Forum della Schola/Giuliano Kremmerz/Differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – I parte/Reply To: Differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – I parte

Home Page Forum Il Forum della Schola Giuliano Kremmerz Differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – I parte Reply To: Differenza tra ascetismo, misticismo e preparazione ermetica – I parte

admin Kremmerz
Amministratore del forum
Post totali: 839

Il religioso può diventar santo. Il discepolo in magia deve diventar mago o sparire.
Cosa vuol dire questa frase? mi ha colpito molto… penso abbia piu significati.. il religioso può definirsi tale pur se imperfetto, nel senso che se rispetta le pratiche religiose é un religioso anche se il animo fosse abbietto.. il mago non può definirsi tale solo perché pratica o studia la magia, ma solo in quanto realizza degli atti autenticamente magici, e non é per niente scontata la cosa.. un’altra interpretazione potrebbe essere legata ai rischi della magia, in cul l’aspirante mette in gioco tutto sé stesso e dove non riesce o si ferma patirebbe delle conseguenze.. un po’ come un imprenditore (autentico, non che campa di contributi pubblici) che investe e rischia e se fallisce rischia di perder tutto..
Original author: guglielmo tell

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy