Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA
garrulo1
Partecipante
Post totali: 433

Cara Mandragola, fa sempre bene rileggere post passati, a volte anche già datati, ma sempre ovviamente attuali. Fa bene ricordare il Nobel per la Medicina dell’anno 2016 al Prof. Yoshinori Ohsumi, scopritore della capacità cellulare di autoeliminazione delle parti inutili di sé stesse attraverso l’azione dei macrofagi, azione particolarmente attiva in regime di limitazione alimentare.
Il millenario Serpente, si morde la coda sempre, da solo, la Direzione della Schola aprì con post ed immagine dell’Ouroboros la discussione di allora. Se ricordo bene, è esistita agli inizi della Storia del Cristianesimo una setta cristiana, quelle degli Ofidi, adoratori del Cristo quale forza occulta della divinità, rappresentato anche sotto forma di serpente, e, guarda caso, qua e là, nelle catacombe, si incontra la forma del serpente bicefalo, probabilmente la rappresentazione sempre della stessa cosa, la della forza della vita che si esprime anche mangiando se stessa, intendo le parti non più utili di se stessa alla Vita che avanza. E, riflettendo ad alta voce, mi vien da dire che anche la Morte risponde alla stessa legge, Vita Nova, condensata in una estrema sintesi di ciò che è stato, lasciando alla terra ciò che è diventato inutile, come le cellule malate anzicitate attaccate dai macrofagi, guardiani della vitalità cellulare.
Un caro saluto a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy