Rispondi a: Libere testimonianze

Home/Il Forum della Schola/Libere testimonianze/Rispondi a: Libere testimonianze
garrulo1
Partecipante
Post totali: 446

E’ vero Mandragola, cercatori d’Oro effettivamente lo siamo. Tutto il cammino Ermetico credo proprio sia una continua ricerca finalizzata a setacciare progressivamente le nostre sovrastrutture (e qui l’analogia con i cercatori d’oro), a piegare le abitudini sbagliate con l’aiuto delle Gerarchie e con crescente aumento della consapevolezza che è un potente aiuto quando subentrano i freni interiori che ben conosciamo, e con la costante fatica che anche qui, sempre per analogia, contraddistingue chi si mette all’atto pratico a cercare pepite nei corsi d’acqua. Qui in Piemonte scorre un fiume famoso per la presenza di pepite e filamenti d’oro, il fiume “Orco”, con tanto di vallata. Ancora oggi, si vedono persone che sotto il sole, immerse nell’acqua fino alla vita, per ore e ore setacciano i fondali, e magari a sera, stanchi assai, ammirano il ricavo magari anche corposo. Per chi invece è rimasto a casa o si è goduto il fresco in vallata……il commento finale è scontato!!!
Con il tempo ho capito perché i miei nonni, quando da ragazzo mi portavano in vacanza in un albergo proprio in questa valle, chiamavano, con altre persone del posto questo fiume “Evador” tradotto “Acqua d’Oro”.
Un caro saluto ed una buona domenica a tutti.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy