Rispondi a: Il Silenzio

Home/Il Forum della Schola/Il Silenzio/Rispondi a: Il Silenzio
Angelo
Partecipante
Post totali: 153

Cara m-rosa e cara tanaquilla, non sò se si tratta di essersi avvicinati alla concretezza del cammino evolutivo, ma certamente quelle che noi definiamo, per convenzione, delle “sensazioni”, credo che siano le risposte alle nostre richieste. Molto spesso ci arrabbiamo per fatti negativi che ci capitano, ma se poi, nel nostro silenzio, ci rapportiamo a loro, ci accorgiamo che sono i segnali che ci pervengono per indicarci quali sia la strada da percorrere. Ultimamente, da ogni evento negativo, ritrovo in esso la spiegazione di un mio nodo, l’indicazione concreta che mi riporta al mio cammino. Senza i nostri errori, non saremmo quello che siamo, e se lo siamo, lo siamo anche grazie a loro. Solo dal silenzio si traggono queste indicazioni, perchè è il solo momento nel quale ci ascoltiamo. Poi, piano piano, si arriva ad ascoltarsi anche nel frastuono, ma è dura, è difficle. Ma si riesce. Il silenzio è ritrovare noi stessi per ritrovare il collegamento alla Catena, ai Maestri, ai Fratelli e alle Sorelle. In quel punto tutti ci incontriamo, sempre.
Vi abbraccio.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy