Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA
seppiolina74
Partecipante
Post totali: 254

A me ha ricordato la ben nota storia letteraria di Frankestein. Si mettono assieme pezzi diversi e si osserva cosa succede, avendo in mente un obbiettivo. Di salute, in questo caso ma…se poi il ” generato” prende vita propria e, come sempre avviene in natura, si adatta per spirito di sopravvivenza? Forse, al di là delle buone intenzioni,manca la coscienza di sapere cosa si fa, cioè cosa significhi creare, e una visione più alta e più ampia delle possibili conseguenze. Forse il pesciolino alieno non farà danni, ma è il concetto che spaventa un po.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy