Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …

Home/Il Forum della Schola/Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …/Rispondi a: Emozioni lungo il cammino … ermeticamente inteso …
m_rosa
Partecipante
Post totali: 547

Oggi facendo ordine nelle vecchie cose (quaderni, appunti, ecc.) di quando ero giovane, mi è capitata tra le mani la fotocopia questa poesia, mi aveva colpito allora e oggi dopo 40 anni posso confermarne la veridicità. Nonostante la vita che viviamo, fatta di regole, convenzioni, consuetudini, schemi prestabiliti che, ahimè, “inceneriscono lo spirito”, gli ideali Miriamici di anelito al Bene, evoluzione, Luce, rimangono invariati ed è questa “dolce meraviglia delle stelle” che ci mantiene giovani nell’animo.

“LA GIOVINEZZA non e’ un periodo della vita,e’ uno stato della mente, e’ la tempra della volontà, e’ una qualità dell’immaginazione, il vigore delle emozioni, la predominanza del coraggio sulla timidità, del desiderio di avventura sull’apatia.
Nessuno invecchia solo per il fatto di aver vissuto un numero di anni: l’individuo invecchia perché ha disertato i suoi ideali.
Gli anni arrugano la pelle, ma abbandonando l’entusiasmo si raggrinza l’animo. Preoccupazioni, dubbi, pusillanimità, paura e disperazione, questi sono i lunghi anni che fanno ripiegare il capo e inceneriscono lo spirito; siano sessanta o sedici, vi può essere in ogni cuore l’amore per lo stupendo, la dolce meraviglia delle stelle, la brillantezza delle cose e dei pensieri, la coraggiosa sfida degli eventi, l’immancabile infantile curiosità e la gioia di vivere.
Tu sei giovane come la tua fede e vecchio quanto il tuo dubbio, sei giovane come la confidenza in te stesso vecchio quanto le tue paure; giovane come le tue speranze e vecchio quanto il tuo abbandono.
Fin quando il tuo cuore riceve messaggi di bellezza, di gioia, di coraggio, di prudenza e di potenza, sia dalla terra, sia dall’uomo, sia dall’infinito… tu sei giovane.
Quando i fili sono tutti recisi e il tuo cuore e’ ricoperto dalla neve del pessimismo e dal ghiaccio del cinismo, allora tu sei vecchio davvero e il buon Dio abbia misericordia della tua anima.”
Albert Bruce Sabin

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy