Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica

Home/Il Forum della Schola/I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica/Rispondi a: I Luoghi del Sacro, della Magia e della Tradizione ermetica
Mercurius3
Partecipante
Post totali: 188

Com’è vero Tanaquilla! E come sono diverse le regole, le finte regole, applicate oggi per il rispetto della Natura! Non basta iscriversi a Club ecologici o raccogliere mozziconi sulla spiaggia per sentirsi integrati… Sentirsi dentro integrali alla Natura , è vivere nella propria carne e sangue, il DNA in comune con i boschi, le grotte, l’acqua, le piante, i ruscelli, gli animali.. Certamente essere giunti ad un tutt’Uno sacro , io non ci sarei mai arrivata da sola, almeno a capire, se non ad attuarlo, forse sarei stata una che raccoglieva felicemente le ramette. Le esperienze di Montemonaco hanno formato, tatuato la mia persona in tutte le sue componenti, materiali e sottili, e rivedere le foto , o ripensare a tutte le esperienze ventennali su quel Monte, mi fa sentire orgogliosa di esserci stata e grata sempre a LEI, Delegato IAH-HEL, per le sferzate alla comprensione, al cambiamento, all’elargizione, anche ove meritato a metà, al fine evolutivo, alla Sua Presenza costante, vigile e materna, che contiene Tutto.
E, per quello che mi riguarda, inconsapevole, ho passato i valori della Miriamicità ai piccoli che mi portavo appresso, ed ora pieni di Miryam , portano i loro a Montemonaco, ogni anno, ed anche quest’anno , come una calamita che appartiene all’arcaico e che continua nel Tempo infinito.
Infatti Tanaquilla, quei corpi sacerdotali e quelle rituarie, come tu dici, fanno la differenza e portano nel futuro dell’Umanità la bellezza e la grandiosità della Miriam! Ma senza i Maestri col filo della tradizione, cosa mai sarebbe arrivato?

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy