Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM
Mercurius3
Partecipante
Post totali: 191

Cara Dafne, condivido il tuo pensiero. Credo, pero’, che questo Sito sia nato puntualmente con lo scopo di rendere l’apertura al dialogo, o alle riflessioni sulle letture, non come modalità social, ma proprio con lo scopo di offrire occasioni ed input finalizzati allo sviluppo ermetico.
Certo l’impostazione è familiare, naturale, pulita, senza sovrastrutture traghettate da beceri percorsi, che ostacolano la crescita evolutiva.
Gli approfondimenti, come tu giustamente dici, quelli non hanno mai fine, la conoscenza è cosmica e la volontà di andare dentro a nuotare cercando un briciolo di verità è analoga all’interesse di volerlo fare, quindi è individuale.
Io in questi anni di contatti ho trovato tanti percorsi che, quando chiudo il display, mi lasciano il pensiero dentro il pc e la ripercussione come un’onda nella testa
I thread sulla medicina sono interessantissimi, con gli approfondimenti sul moderno virus, ( e grazie ai medici sono state fatte tante chiarezze…!), la biblioteca un dono generoso per chi non ha tutto il cartaceo, e cio’ che viene postato dopo, è sempre molto interessante…e cosi via via tutti gli altri cassetti di questo grande Contenitore, come quello sulle emozioni, che devono avere logicamente l’attinenza ermetica, secondo la volontà ben augurante di chi l’ha lanciato.
E’ bello comunque che tu inciti a fermarsi ancora maggiormente , e lo scrivi in questa Sezione, che come ho sempre detto è quella che amo di piu’…il soggiorno della Casa, dove ci siamo confidati di tutto e dove ci incontriamo , prima di dirigerci, in Biblioteca, Tempio, sala riunioni, ecc. ecc.
Pertanto, buona continuazione a tutti con l’immancabile saluto affettuoso

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy