Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE
Alef2006
Partecipante
Post totali: 149

Cara Buteo, un tempo vivevano nella mia casa due cani maschi (della stessa cucciolata). Nati e cresciuti insieme, una volta raggiunta l’età adulta presero ad attaccarsi selvaggiamente tanto da costringerci a tenerli sempre separati. Poi giunse la vecchiaia e uno dei due si ammalò per primo: avresti dovuto vedere come il fratello vegliava su di lui mentre dormiva e come lo abbia sempre accudito sino all’ultimo respiro. Il rispetto per la Morte secondo me è qualcosa di Naturale che permea tutto il Creato. Forse è proprio l’essere umano, con la sua presunzione e la sua arroganza, a venir meno al dovere di rispettarne la sacralità.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy