Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE
mandragola11
Partecipante
Post totali: 437

Cara Buteo, viene lo scoramento! Penso ai ragazzi fragili, ai bambini con certificazioni che non è facile gestire, che si tolgono continuamente la mascherina, che ti vengono vicino, ti toccano e tu non sai come proteggere e proteggerti…Aiutiamo ad esempio le famiglie a gestirli in casa? No…
La motivazione poi che la didattica a distanza faccia danni enormi ai giovani e al loro futuro mi sembra assurda. Se non ci fosse stata la pandemia quanti 100 e lode abbiamo perso? Avremmo avuto ragazzi più studiosi, più preparati, professionisti pronti a incarichi lavorativi?
Con la Didattica Digitale Integrata abbiamo perso i Pascoli, le Deledda, i Da Vinci del futuro…? Se non fosse seria la cosa, per il messaggio negativo che rimbalza continuamente a questi ragazzi, verrebbe da ridere.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy