Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS
seppiolina74
Partecipante
Post totali: 160

Hai ragione M Rosa quando dici che siamo fortunati ad essere miriamici, perché la Schola ci insegna a liberarci gradualmente ma con costanza da schematismi mentali che ci inchiodano e ci incatenano,non permettendoci di vedere che una via di uscita c’è, ed è reale. Ci insegna a pensare con la nostra testa e, talvolta, a darle fiducia…perché non tutte e non sempre le intuizioni che sorgono sono frutto di fantasia…In un lavoro di destrutturazione, il togliere è funzionale al poter mettere qualcosa di più utile, di più stabile,almeno credo possa essere questo.
Una poesia così bella descrive proprio il periodo radicale che stiamo vivendo, in cui si tende a tenere insieme ciò che riteniamo essere più importante e non accessorio, nel contempo, a lasciare andare quello in cui non riusciamo più ad identificarci. È triste sentir parlare di nodi impossibili da sciogliere, perché scesi troppo in profondità: per esperienza posso dire che,grazie alla Miriam, si sono manifestate energie che ignoravo,ho valicato limiti mentali, vere trincee, che pensavo non sarei mai riuscita a superare. Leggevo una frase pochi giorni fa che così recitava:” quante risposte meravigliose ci siamo persi per paura di fare le giuste domande!”
Buona notte!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy