Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE
tanaquilla9
Partecipante
Post totali: 587

Non se ne parla molto, ma sarebbe importante che la nostra società pensasse oltre al vaccino (che da solo a parer mio è insufficiente) sopratutto ad una terapia domiciliare per il covid, di cui parla il video postato da guglielmo tell. Ci darebbe più sicurezza. Conosco persone contagiate da covid che sono state lasciate a casa senza terapia specifica finché dopo giorni sono stati ricoverati d’urgenza e con sintomi gravi di polmonite interstiziale. Magari se fossero stati curati da subito non si sarebbe arrivati a tanto.
Pochi mesi fa il medico di base mi disse: si vaccini (si parlava allora di quello influenzale) perché se si ammala io non vengo a visitarla. Io comunque non mi sono vaccinata.
Ma questo atteggiamento è da terrore. E nel terrore o nello stato di paura… non si è liberi di nulla.
L’ermetismo lo dice chiaramente.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy