Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM
Mercurius3
Partecipante
Post totali: 148

Carissimi! Com è vero…un filo invisibile e mai interrotto, unisce tutti gli argomenti del nostro Amato Sito. Si parla di cibo ma, come dice Catulla, trattasi di cibo diverso, e non solo…, ci si ricollega a storie antiche con un elemento della ricetta, come dice Tanaquilla col finocchietto selvatico, ci si tiene collegati nella gioia e nel trovare motivo di forza o consolazione, si leggono libri , usciti dalla solita Generosità ed Onestà di chi ce li ha regalati fornendo un altro cibo con l’apertura delle pagine, e gli auguri dei Fratelli per il vicino, prossimo Anno Magico, perchè ci possa alimentare di Salute e di Luce, unendoci ancora e sempre nell’habitare in Unum, grati di questo ai nostri amati Delegato e Maestri, presenti sempre, perchè il Cibo possa nutrire e trasformare.
Buona giornata a tutti, camminare, respirare, amare, sentire la Vita dentro, non hanno prezzo…

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy