Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM
seppiolina74
Partecipante
Post totali: 160

È vero che la festa della Donna, l’8 marzo, è ormai diventata un qualcosa di convenzionale, purtroppo alla stessa stregua di San Valentino,della Festa della mamma e cose varie. Purtroppo è così che si è evoluta la cosa negli anni. Ma non è nata così. Nel 1972, in Piazza dei Fiori a Roma, scelta perché simbolo della resistenza di Giordano Bruno nei confronti della prepotenza della Chiesa,migliaia di donne si riunirono pacificamente per protestare contro la violenza di genere, in ogni sua forma e a tutti i livelli. Furono accerchiate da poliziotti con manganelli che le bastonarono insultandole con frasi del tipo ” il vostro posto è a casa con i figli”. Gli stessi mariti delle donne le apostrofarono al motto di ” bambine tornate sui marciapiedi “. Ma la protesta fece scalpore, richiamò personalità internazionali e titoli sui giornali. I tempi erano maturi perché dei cambiamenti avvenissero davvero e questo si concretizzó,seppur tra alti e bassi. Ecco perché l’8 marzo, ecco perché Roma fu scelta per dare una svolta alla libertà delle donne. Buona serata a tutti!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy