Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE
mandragola11
Partecipante
Post totali: 391

Buongiorno a tutte/i. Cara Buteo, innanzitutto ti ringrazio per lo sforzo e la chiarezza con cui ci esponi le cose. Quindi, a livello di sistema immunitario ce ne sono due di fattori che pilotano l’attacco esterno: uno intrinseco e uno acquisito. L’immunità si raggiunge attraverso una capacità innata e una acquisita, vivendo quotidianamente la lotta e la vittoria contro gli attacchi di virus, batteri ecc. La scienza, osservando questo meccanismo naturale, mette a punto un grande scudo difensivo contro gli attacchi di un virus mutante, il Covid. Mentre sto qui a riflettere che mi sembra un film di fantascienza, mi viene in mente il post di Dafne con Venere che domina i conflitti di Marte e allora penso alla trilogia delle Guerre degli Dei, cerco su internet ed esce l’interpretazione giornalistica di una ricerca scientifica del 2017: “Sistema immunitario: le cellule maschili vengono da Marte e quelle femminili da Venere…”.
http://www.healthdesk.it/ricerca/sistema-immunitario-cellule-maschili-vengono-marte-quelle-femminili-venere
Fantasia del giornalista? Resta però anche il fatto che sempre più spesso quando troviamo la soluzione di qualcosa di importante, è una luce che ci riporta al principio, alle origini – vedi i miti richiamati da dafne o i graffiti di grotta che ci racconta wiwa.
Tornando al sistema immunitario di Buteo, a questo punto mi è chiaro che per fare un vaccino la scienza ha seguito uno schema naturale e prodotto un risultato che segue un meccanismo intelligente. Giusto?

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy