Rispondi a: Biblioteca on-line

Home/Il Forum della Schola/Biblioteca on-line/Rispondi a: Biblioteca on-line
m_rosa
Partecipante
Post totali: 347

Conseguentemente all’ultimo post di wiwa, sono andata a leggere un articolo riguardante i mitocondri, sulla rivista “Le Scienze”. Lo scoprire come la forma di questi corpuscoli sia in continuo cambiamento, attraverso i processi di fissione (quando si dividono e si restringono) e fusione (quando si combinano tra loro e si allungano) e come con questo perenne movimento (se ho ben capito) rilascino molecole contenenti ossigeno (ROS) che promuovono a loro volta, la differenziazione di vari tipi di cellule staminali e dei neuroni, mi ha fatto pensare alla ” Luna delle Lune che genera le cose, le accresce, le distrugge e le rigenera” e questo si è collegato alle parole del M. Iah-Hel tratte dalla Via della Rosa e riportate da wiwa.
Ora chiedo, è possibile che il brano del M. si riferisse anche a questo? Perché mi sembra che emerga una certa analogia (di funzioni) un po’ in tutti gli ambiti.

Riguardo al post di wiwa sul Neanderthal, anche nella grotta di Caviglione, ai Balzi Rossi, in provincia di Imperia, ci sono dei graffiti, di cui uno, molto ben conservato, rappresentante un cavallo, appartenenti, così dicono alcuni archeologi, all’uomo di Neanderthal

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy