Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM
decla
Partecipante
Post totali: 46

Interessante, Mercurius3, il quesito che chiedi di porsi … senza ombra di dubbio, ahimè, non posso che ritrovarmi nella schiera del “boccone golosità”, almeno pienamente sino a qualche mese fa, … poi la vita a volte ci viene incontro con eventi inaspettati, inattesi, crediamo anche sgradevoli ma che, se ci si sforza di non lasciarli passare passivamente su di noi, possono anche diventare un’opportunità …. spesso anche un’opportunità d’amore … in primis d’amore per se stessi, non in senso egotico , ma in quel percorso del “nosce te ipsum” che riguarda se stessi ma mai disgiunto da tutto quello che è intorno a noi ….. il cibo d’altronde ci fa confrontare con la “misura” che traslato su altri piani potrebbe anche condurci a porci altre domande …. per cui, in questo cammino quotidiano in cui si cerca di rimanere, ovviamente nelle proprie possibilità, sempre più centrati anche nelle più semplici scelte, diciamo che volgo, in questo momento della mia vita , almeno con tutte le mie buone intenzioni, verso il “ boccone sazietà” perché profondamente lo considero una scelta di salute seppur credo, per il momento, abbastanza lontano dal “boccone sobrietà” …. d’altronde salute ed evoluzione sono imprescindibili … ora sarebbe blasfemo pensare che l’evoluzione possa essere associata a delle polpette di rape, che tra l’altro, non conoscendole, per “dignità pugliese” dovrò necessariamente provare, e quindi non vorrei mai dare adito a fraintendimenti ma qui, con voi, il sentirsi liberi, i pensieri, le esperienze, i confronti, le idee camminano mai disgiunte dal fine unico che ci accomuna e spesso l’esperienza dell’uno è molto simile a quella dell’altra e questo è soprattutto facile condividerlo anche nelle cose quotidiane ….. e poi chissà …. le strade sono tante … e magari anche condividere a distanza il profumo di una polpetta può esserci d’aiuto e farci sentire ancora più uniti in questo cammino ….. con sempre la gratitudine di poter anche se solo pensare a quel profumo magico e regale della Mistica Rosa ……

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy