Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE
tanaquilla9
Partecipante
Post totali: 543

In effetti riceviamo più opinioni, ipotesi, possibilismi, quando non bufale vere e proprie, in questo momento chiunque si alza e dice la sua, più che comunicati scientifici. Non so se questa si possa chiamare scienza, quella descritta da Hahajah. In ogni caso Egli si riferiva alle investigazioni scientifiche del suo secolo: in particolare la psicanalisi e la disintegrazione atomica. E scriveva che per quanto fossero importanti, non avevano nel contempo proposto qualcosa di costruttivo e di riequilibrante per l’essere umano.
Passando oltre, anche secondo me oggi abbiamo bisogno di alcune informazioni che tutelino i nostri comportamenti. Porto anch’io un esempio. Ho letto oggi di un nuovo allarme e di una nuova ipotesi che viene dalla Gran Bretagna: i vaccinati, anche avendo ricevuto le 2 dosi, possono trasmettere il virus. Sarà vero? è una ipotesi rispetto alla quale tuttavia sarà bene comportarsi di conseguenza e non allentare la prudenza e la vigilanza nei confronto dei vaccinati, portare quindi la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza, almeno fino ad un sicuro contrordine.
Una cosa è avere informazioni. L’altra è stare tutto il giorno davanti ad una televisione e ascoltare tutti i dibattiti ecc.ecc. Chi lo fa si mette da solo nelle condizioni di confusione.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy