Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

tulipano
Partecipante
Post totali: 64

Salve a tutti, in primis ricambio l’augurio di Luna Nuova a mandragola e lo rivolgo a tutti i Fratelli e Sorelle, poi, riprendendo l’argomento dell’iridologo, anch’io ho avuto indirettamente un’esperienza, dico indirettamente perché accompagnai molti anni fa mia madre già un po’ avanti con l’età. Alla visita centrò un po’ di patologie e ne rivelò di nuove ma purtroppo non ricordo quali fossero. Ricordo che le diede una cura in seguito alla quale le sue problematiche migliorarono. Poi la demenza senile ha fatto il suo corso. Una bambina/o aveva episodi frequenti e per lungo tempo di raffreddore e muco, fu curato il suo intestino ed il raffreddore e muco definitivamente scomparsi. Non so la loro validità dal punto di vista medico, mio cognato cardiologo mi disse che gli iridologi erano medici che non riuscendo ad essere validi medici si erano dati all’iridologia! Bah! Comunque
io credo che essendo l’occhio una parte importante del nostro corpo come tutte le altre parti del nostro organismo possa essere una specie di database delle nostre infermità e del nostro stato di salute. Bellissi i video postati dai Fratelli, tutto deve avere una spiegazione scientifica? La nostra Terapeutica non si può spiegare scientificamente giusto? Un abbraccio!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy