Rispondi a: Allineamento Giove-Saturno al Solstizio d’Inverno 2020

Home/Il Forum della Schola/Solstizi d’Inverno/Allineamento Giove-Saturno al Solstizio d’Inverno 2020/Rispondi a: Allineamento Giove-Saturno al Solstizio d’Inverno 2020
kridom
Partecipante
Post totali: 144

Grazie caro M. L.J.Aniel per le tue spiegazioni, che ci danno qualche sprazzo di luce nella comprensione di questi eventi misteriosi sotto molti aspetti, misteriosi nelle loro implicazioni per la direzione che la vita sul nostro pianeta potrà prendere. Come Angelo, riporto di seguito alcune spigolature rivenienti da un paio di siti internet che, mi sembra, riportino qualcosa di utile.

1. “Saturno è generalmente identificato con aspetti piuttosto negativi (in particolare la contrazione) e Giove con aspetti positivi (espansione). La stessa lingua raccoglie questi significati: “gioviale” è il felice, “saturnino” è il malinconico, il solitario. L’astrologia associa Giove a sentimenti elevati come ricchezza, salute, educazione, leadership. Saturno, sebbene sia una divinità per natura oscura e dura, legata alla Terra ed alla morte, è anche la divinità che presiede l’Arcadia, l’età dell’oro. Allo stesso tempo, Saturno, il crudele Chronos, ha anche una sfaccettatura come Kairós, il momento opportuno. E Giove, nonostante sia magnanimo e generoso, è anche il dio dell’eccessiva espansione. La congiunzione Giove Saturno del 21 dicembre sarà accompagnata da una congiunzione quasi esatta anche del Sole e di Mercurio nel segno del Capricorno, il segno di Saturno. Potrebbe essere importante notare che la congiunzione Saturno-Giove in erba è attualmente afflitta dalla presenza di Marte, il secondo pianeta considerato malefico (il primo è Saturno), noto per la sua natura incendiaria. Durante la grande Peste Nera del Medioevo (XIV secolo) apparve una simile congiunzione. Tuttavia, la Grande Congiunzione non ha necessariamente connotazioni negative. L’associazione di questa congiunzione si può fare con la nascita di Cristo e con la stessa stella di Betlemme. Jung legge la congiunzione Saturno-Giove da una prospettiva alchemica, sottolineando che Saturno è considerato il diavolo e nel suo pensiero l’alchimia avviene attraverso la congiunzione degli opposti, integrando necessariamente il male e non reprimendolo. “La congiunzione dei due, quindi, significa l’unione degli estremi opposti”, afferma il grande psicologo svizzero. Questa congiunzione radicale di opposti Jung la osserva nella figura di Cristo.”
2. “Con la Grande Congiunzione di dicembre 2020, cominceremo a parlare in modo più approfondito dell’Era dell’Aquario. Il mito dietro questa Era ci proietta verso una prima consapevolezza: l’umanità ormai evoluta nei modelli scientifici e razionali pur avendo creduto di potersi liberare del mito, continua a ricercare in esso le tracce del suo io. Si ritiene che la congiunzione Giove Saturno sia apportatrice di cambiamenti nelle religioni e nelle dinastie, quindi nell’orientamento spirituale collettivo, nelle istituzioni religiose nonché in quelle politiche o dove è detenuto un potere importante, di dominio sulle masse. L’era dei Pesci fu annunciata dal fenomeno della Stella di Betlemme che, secondo alcuni pensatori, non fu in realtà rappresentato da un fenomeno di una cometa, ma da una importante congiunzione, la tripla congiunzione Marte Giove Saturno del 6 aC. Potremmo scoprire in modo ufficiale la vita oltre il sistema terrestre, vita su altri pianeti, o su lune di pianeti anche vicini, appartenenti al nostro sistema solare. O qualche altra scoperta che “testimonia” una vita su altri pianeti, antecedente e arcaica. Sul piano più disarmonico, questa simbologia ci parla anche di utopia e distopia. Grandi ideali da una parte, da raggiungere e conquistare, ma anche una visione negativa dell’avanzamento globale, distopia appunto, una visione castrante e limitante delle libertà individuali. Le società dovranno riorganizzarsi anche di fronte a nuove situazioni globali, a nuove forme di politica e a nuove organizzazioni mondiali che andranno a riorganizzare, dietro l’immagine dell’avanzamento della tecnologia e del progresso, le nostre libertà.”
Vi abbraccio

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy