Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

g_b
Partecipante
Post totali: 55

eh si cara tanaquilla9, in questi giorni ho avuto l’impressione che quello che tu chiami artificio sociale, giustamente, ha presa più sull’immaginario che sulla ragione degli individui. Che se ci parli, singolarmente sanno cosa è giusto e ragionevole fare, ma poi vengono travolti da questa forza immaginativa, collettiva, che si impone sul buon senso di ognuno. Di nuovo ad ammucchiarsi, a preoccuparsi di cenoni ecc. Il problema è che l’immaginario è più determinante delle opinioni o dei ragionamenti, è li che bisogna lavorare.
A pensarci vale in tutti i campi del quotidiano.
Ringraziandoti per la riflessione potentissima che ci hai donato (insieme agli altri recenti spunti in questo thread di kridom e di tutti i partecipanti), sulla quale potremmo riflettere all’infinito,ti auguro, come a tutte e tutti, una piacevole domenica.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy