Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

seppiolina74
Partecipante
Post totali: 121

Parlando con mia figlia, in seconda superiore, è emerso che ci sono anche tra i professori quelli che…se mettete la mascherina, o non la mettete, è uguale ….e i ragazzi a stringersi le mascherine sulla faccia con l’occhio incredulo…Durante il lock down a mio parere, hanno dato più di matto gli adulti, in generale, che non gli adolescenti che hanno fatto quello cbe gli abbiamo chiesto di fare. È vero che molti non pensano che a loro stessi, ma ricordiamo che a ballare sui tavoli in clubs esclusivi in Sardegna, c’erano soprattutto adulti, gli stessi che non hanno resistito ad espatriare per l’ennesima vacanza in Grecia o in Spagna ( per una volta che avevano chiesto di non partire). Insomma, dietro ai giovani ci sono adulti incapaci di dare e darsi regole precise e sensate.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy