Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA SCIENZA

seppiolina74
Partecipante
Post totali: 121

Buonasera a tutti! Oggi ho sentito l’intervista ad un neuropsichiatra italiano, ospite in una nota trasmissione televisiva, che parlava di uno studio, condotto da scienziati norvegesi, inerente le emozioni e gli stati d’animo umani e il loro impatto sul fisico. In breve, hanno mostrato, attraverso un termo scanner, l’effetto di emozioni come rabbia, disgusto, felicità e tristezza. Nel caso della rabbia, la figura umana era colorata di rosso e nero, dalla vita in su, soprattutto nella testa. Il disgusto prendeva di rosso scuro anche lo stomaco; la tristezza colorava la figura di blu, non c’era traccia cioè di “calore”,era fredda.La felicità,invece, era sì rosso- arancio- giallo, ma prendeva tutto il corpo, per intero! Trovo affascinante il fatto che, anche se non sembra dall’esterno, siamo attraversati da moti energetici e che questo sia visibile ( anche solo con strumenti tecnologici specifici). Lo stato di
” felicità “, come diceva l’esperto, ma che noi potremmo riportare al superamento di uno stato di squilibrio psico- fisico grazie alla terapeutica miriamica, pervade ed agisce su tutto il nostro essere,nella sua totalità. Mi chiedo se esistano degli Esseri capaci di “vedere” quei colori energetici ( senza aiutino) e se anche gli animali possano farlo. Mi chiedo perché il rosso- arancio- giallo nelle emozioni estroflesse, per così dire,e il freddo blu in caso di emozioni che ci fanno chiudere in noi stessi…Un caro abbraccio a voi naviganti, a presto!

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy