Rispondi a: Le medicine antiche e tradizionali

Home/Il Forum della Schola/Le medicine antiche e tradizionali/Rispondi a: Le medicine antiche e tradizionali

Home Page Forum Il Forum della Schola Le medicine antiche e tradizionali Rispondi a: Le medicine antiche e tradizionali

seppiolina74
Partecipante
Post totali: 111

Secondo la mia esperienza, noi donne siamo in generale più in sintonia con quanto avviene nel nostro ventre;basta pensare che,poco più che bambine, facciamo i conti con l’appuntamento mensile del ciclo attorno al quale,è ovvio, gira tutto il ritmo delle giornate e settimane: momenti di debolezza, di instabilità emotiva, ma anche di grande euforia e…di sollievo da malanni!( ho spesso sperimentato che l’arrivo del ciclo porti via con sé piccoli disturbi come mal di testa o sintomi influenzali).
Per quanto riguarda la centralità di cui parlava Guglielmo Tell e di quanto sia importante avere l’addome forte, mi viene in mente che, laddove si parla di massa grassa in eccesso, i medici guardano con preoccupazione proprio al girovita, considerando il grasso viscerale più pericoloso per la salute in quanto più connesso con il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy