Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home Page Forum Il Forum della Schola NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Angelo
Partecipante
Post totali: 59

Bellissimo leggere i post che vengono pubblicati. Ci si ritrova sempre nel percorso che tutti insieme stiamo percorrendo.
Dentro ognuno di noi vive e rivive, in circolo continuo, l’universo intero, con le sue leggi e le sue regole. Il nostro essere “UNO” con il tutto, ci porterà a scoprire le leggi che fanno di noi ciò che siamo, che eravamo e che saremo.
La medicina compie passi da gigante, la scienza scopre sempre nuove frontiere, per il “bene” dell’uomo. Credo sia bellissimo avere la consapevolezza che dentro di noi vi è il tutto, e come la malattia si produce dentro il nostro corpo, così il nostro corpo, se ritrova la sua originaria capacità di “riorganizzarsi” e di equiiirarsi, può essere in grado di combattere efficaciemente gli “squilibri”.
Sui colori vi è un aticolo interessante:
https://www.bipolari.it/index.php/la-psichiatria/le-terapie/terapie-integrative/101-colori-ed-effetti-applicazioni-e-caratteristiche-dei-colori
Ne riporto uno stralcio:
“Recenti scoperte hanno dimostrato grazie alla teoria dei biofotoni, che luce colorata a bassissima intensità viene emessa dalle cellule e costituisce un rapido mezzo di comunicazione infracellulare. E’ possibile misurare questa mini energia emessa al nostro interno e si nota che se le cellule sono in uno stato di salute emettono un certo colore, mentre se sono in uno stato di disequilibrio emettono su bande più scure.
Visto che l’intero organismo (come tutto l’Universo) è vibrazione, energia elettromagnetica, allora se interferiamo mediante l’uso di luci colorate, abiti colorati, occhiali con lenti colorate, visione subliminale, ecc. possiamo riportare l’equilibrio là dove è stato momentaneamente perso o indurre particolari stati. Questa tecnica integrativa è capace, grazie al fatto che ogni colore possiede uno spettro con specifiche proprietà curative, di riportare ordine ed armonia in un organismo che si è allontanato da questa situazione”.
Chissà… se sono in squilibrioo la luce emessa è nera… E poi, l’intero organismo (come l’Universo) è vibrazione, energia elettromagnetica, la stessa enrgia che il Maestro già indicava nei suoi scritti quale energia curativa…
A volte sembra che alcune delle nuove scoperte della scienza non siano altro che “rivisitazioni” di Leggi già annunciate ma poco ascoltate.
Noi abbiamo la grande “fortuna” di leggerle, studiarle e farle nostre.
Ringrazio ogni giorno di avervi “incontrati” e ringrazio il Maestro per tutta la Scienza che ci ha donato.
Un abbraccio carico di Amore e di Bene a tutti voi.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy