Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

kridom
Partecipante
Post totali: 97

Ieri ho letto un ‘intervista che un giornalista di Libero ha fatto al prof. Tarro, che è stato primario dell’Ospedale Cotugno di Napoli. di seguito il link all’articolo: https://www.liberoquotidiano.it/news/scienze-tech/23909915/coronavirus-paolo-becchi-giulio-tarro-nessuna-seconda-ondata-vicini-immunita-gregge.html
Riporto alcune spigolature, una delle affermazioni che fa è che “Il sole della stagione estiva ha abbattuto la dimensione del contagio, come avevo previsto”. Egli afferma altresì che “non dobbiamo temere una “seconda ondata” perché non ci sarà” e fa notare che “Dopo i festeggiamenti dei tifosi napoletani per la vittoria della Coppa Italia, a cui non è seguito un solo caso di contagio, si è dimostrato ancora una volta che il virus non è più in circolazione in Italia”. verso la fine dell’intervista aggiunge che “In Italia l’era Covid è finita, a meno che non si importino nuovi ceppi dall’estero”
Poi però vado sul sito https://tg24.sky.it/mondo/2020/07/20/coronavirus-europa-focolai#02 e leggo che “La Spagna, solo nell’ultima settimana, ha registrato 5.695 casi di Covid-19, in crescita rispetto ai 2.994 di quella precedente” e che “In Catalogna sono stati quasi mille i contagi accertati in 24 ore”. Allora mi chiedo, ma in Spagna non è estate come da noi? la gente non sta all’aperto? sono tutti casi importati dall’estero?
Allora vado su https://www.agi.it/estero/news/2020-07-20/coronavirus-nuovi-focolai-spagna-francia-9208766/ per cercare di capire qualcosa in più, se possibile. Nel pezzo leggo che 83 malati sono legati ad un focolaio che “ha avuto origine da una festa di fine corso delle scuole superiori alla quale hanno partecipato circa quattrocento persone”, altri 42 sono legati ad un matrimonio, 40 persone si sono infettate in locali notturni e, infine, 105 sono connessi a 3 positivi arrivati dalla Bolivia.
Ne deduco che il virus circola ancora, nonostante sia estate, e che sia utile evitare assembramenti e luoghi chiusi. Forse è altresì opportuno utilizzare la mascherina. Se guardiamo al fatto che il Giappone ha avuto solo 25 mila contagi e meno di 1000 morti, una possibile spiegazione può essere che il distanziamento sociale lì è la regola così come l’uso di mascherine. Chiaramente questo è solo il mio punto di vista, basato su informazioni giornalistiche e qualche ragionamento sommario. Mi spiace che alcuni esperti invece di evidenziare che stanno esprimendo legittime opinioni, mostrino quasi di svelare verità assodate.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy