Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Angelo
Partecipante
Post totali: 59

Quanta “verità” nelle parole di Buteo. Se penso ai miei momenti di serenità nell’arco della giornata, mi rendo conto che li raggiungo quando chiudo gli occhi, quando stacco il collegamento con ciò che mi circonda. La dipendenza dai nostri sensi, ci svia dal vedere, o meglio, sentire, dentro di noi quella parte di invisibile che “vive” intorno a noi. Come disse il Maestro, bisogna vedere, sentire ed amare con il cuore, non con il cervello, in quanto i nostri sensi sviano le nostre percezioni.
E’ difficilissimo, ma credo che se vogliamo veramente vedere, dobbiamo farlo a occhi chiusi, fino a quando non saremo riusciti a comprendere come il filtro dei sensi sia ingannevole. Quante persone amano, odiano, disprezzano, sono caritatevoli, ma tutti in modo diverso, in un modo legato alla loro percezione del “sentimento”. Scoprire il vero “Amore”, quello con la A maiuscola, potrebbe già essere la piccola chiave che apre al mondo dell’invisibile, invisibile per non lo vede, e visibilissimo per pochi. Quanta strada mi aspetta davanti a me. Con profonda umiltà, con consapevolezza che non sono solo, con la forza di voler essere un “uomo di buona volontà”, la percorro piano piano, giorno dopo giorno, apprezzando anche i piccoli cambiamenti della mia vita che mi danno conferma che la strada, anche se lunga, è quella giusta.
Certe situazioni, certi momenti, legati a nostre intime riflessioni su quanto accade intorno a noi, ci aiutano a comprendere, a volte solo a percepire, la grandezza di quello che ci circonda.
Ho sempre pensato che una vita non sarebbe mai bastata a comprendere, a sentire, a vedere quella che poteva essere la ragione di un’esistenza su questa terra. Adesso non ho più questo pensiero. Se una vita non basta, le altre ci aiuteranno a raggiungere “quell’obiettivo” che ci siamo prefissati.
Non posso che continuare a ringraziare Voi tutti per le parole che scrivete in questo forum.
Un abbraccio a tutti voi e che questa vita sia per tutti un grande viaggio di Bene e di Amore.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy