Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

garrulo1
Partecipante
Post totali: 324

Il post di oggi di Guglielmo Tell, rimanda agli scritti del Maestro Kremmerz del primo Novecento e quanto mai attuali, a proposito di “Considerazioni ermetiche su progresso, civiltà, educazione e vita sociale” che così iniziano:” Non emettete giudizi su quello che attualmente è la società umana e su quanto essa prende in considerazione. Voi non potete pronunziare una sentenza sugli errori e la virtù dei tempi: gli avvenimenti storici, come i metodi e la moda della vita, si giudicano serenamente dopo che son passati, e il giudice è neutro nei suoi apprezzamenti”. In altro scritto, sempre su tali argomenti, ricordo che il Maestro pronunciò:” Mores sunt tempora, i tempi sono la morale”, poi, se ben ricordo proseguiva con l’affermazione che la Scienza (Sacra) sta al di sopra di tutto, penso, presiedendo all’evoluzione dei tempi e della morale. Ciò che era consentito ieri, può non esserlo più oggi né tantomeno domani, altrimenti saremmo ancora agli editti barbari, con il costante e quotidiano terrore di invasioni armate, tutto sommato meglio quelle mediatiche. Questo per dire che non riesco assolutamente a comprendere se questo periodo di pandemia, una volta terminato nei suoi effetti devastanti, sarà foriero di una presa di coscienza ad opera dell’umanità tutta e quindi di un salto di qualità su tutti i fronti, oppure passerà così….. nella Letizia dell’oblio, credo di fatto, se così fosse, perdendo l’occasione letteralmente di trasformare il peggio in meglio cogliendone la sostanza, perché in Natura ogni medaglia presenta due facce, ed in quella “brutta” c’è sempre inscritto qualcosa che può rovesciare la faccenda se colto a tempo e ora.
Ancora una buona domenica a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy