Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Angelo
Partecipante
Post totali: 56

Il cambiamento al quale stiamo assistendo, nelle abitudini e nei nostri modi vita, viene ovviamente vissuto come una difficoltà, e questo perchè incide sulla nostra maniera di rapportarci con tutto ciò che ci circonda. Ma quante abitudini, alla fine, sono del tutto inutili e vengono rimpiante solo perchè ancorate a strutture di vita che ci hanno accompaganto negli anni? Forse anche questa è una nuova rinascita, perchè il mio ottimismo, ancorato ad una visione della vita che dovrà riflettersi nelle mie scelte e ripetersi nel ciclo costante delle vite future, non può che confermarmi che con la forza indistruttibile del Bene e dell’Amore, che circolerà molto più forte di qualsiasi virus, il nostro futuro non potrà che puntare ad un miglioramento costante del nostro futuro.
Alcuni li chiamano visionari, alcuni pazzi, alcuni fuori dal tempo, ma la realtà è che grazie alla nostra Schola i veri visionari sono quelli che non vedono che con i propri occhi e i propri sensi, e non hanno la “fortuna” di accorgersi che la vita può essere veramente diversa se vissuta con la consapevolezza che siamo veramente un UNO.
La mia speranza è che l’umanita possa veramente prendere coscienza dei propri errori e dei propri sbagli. questo per un futuro migliore di tutti gli uomini. Anche per quelli di “non buona volontà”.
Un abbraccio a tutti Voi. Vi sento vicini e confido nella forza che ci unisce.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy