Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

wiwa70
Partecipante
Post totali: 237

Molto interessante la differenza tra immunizzazione passiva e attiva che non conoscevo, grazie Buteo! È la dimostrazione ennesima che essere attivi (anche biologicamente) piuttosto che passivi conviene a tutti i livelli! Intervistando Ricciardi dell’OMS sulla RAI,dicevano che il vaccino sarà pronto già nel 2021 e quindi in tempi record,in quanto normalmente s impiegano non meno di 5/7 anni per sperimentarlo sull uomo, cosa che negli USA pare stia già accadendo e mi domando se tutta questa fretta non porterà ad un esito superficiale e a risultati poco sicuri per un eventuale prossimo vaccino….se invece così non sarà lo aspetteremo a braccia aperte naturalmente, anche perché credo ,personalmente ,che sia l unica vera soluzione per uscire da tutta questa precarietà e di contro, non mi sembra plausibile o credibile né la teoria che questo virus passerà da solo né dell’immunità di gregge visto che è talmente cangiante e mutevole che se non è questo ne arriverà sicuramente un altro simile …un parente o cugino e affini considerando che il coronavirus è un ceppo ,una grande famiglia, non un virus singolo …se non sbaglio!!??

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy