Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Angelo
Partecipante
Post totali: 58

Credo che ippogrifo11 centri in maniera ineccepibile il punto. Sarebbe magnifico se l’intera umanità fosse in grado di recepire3 il concetto ermetico di Teleurgia. Ma anche se fosse recepito, quanti sarebbero nella possibilità di raggiungere i presupposti fondamentali che ne concretizzano il suo utilizzo? Vi è una profonda differenza tra il concetto ordinario di Teleurgia e il suo concetto prettamente Ermetico.
E’ la mia speranza che l’intera umanità possa evolvere ad un punto tale da concepire, in sè, la Teleurgia Ermetica, ma dovrebbe in primo luogo smantellare e destrutturare tutte le sue preconcette posizioni e divenre integrata nell’Uno. E’ bellissimo sperarlo ma, al momento, sarebbe attuabile? Pensiamo al duro percorso che ognuno di noi affronta per solo tentare di raggiungere questo obiettivo. L’umanità dovrebbe dapprima imparare ad ascoltare, cosa che ha dimenticato. Ascoltare vuol dire capire ed apprendere. Per ora, io credo, l’umanità è solo in grado di parlare, ma è una voce particolarmente vuota.
In ogno caso, confidiamo nel nostro percoroso e nel Bene che ne deriva. Per tutti.
Vi abbraccio.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy