Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Buteo
Partecipante
Post totali: 146

Grazie Guglielmo Tell per questa segnalazione e per gli input che, puntuale e tenero sornione, ci giri. E per la neutralità con cui lo fai: segnali, ognuno di noi legga e tragga, ognuno per quella sfaccettatura che può cogliere della molteplice realtà.
Non so se il resveratrolo risulterà efficace nella cura del coronavirus, ma un buon bicchiere di vino rosso italico sicuramente un quid di leggerezza cela darà. Sai, ti volevo già scrivere, perché presso l’Università di Udine anche l’ozono è ora oggetto di ricerca, non tanto nella sanificazione, quanto proprio nella terapia del coronavirus. Ti riporto il link https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/04/06/news/coronavirus_l_ozonoterapia_evita_la_terapia_intensiva-253290022/
Direi che, mischiato vorticosamente il mazzo, ognuno mette sul tavolo ciò che ha. Eppure il prestigiatore farà ‘miracoli’, il giocatore intelligente e astuto predisporrà il gioco, il baro ingannerà, l’incapace…

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy