Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

mara329
Partecipante
Post totali: 88

Molto interessante e istruttivo quanto scrive il Maestro Kremmerz sui principi morbosi, anche se non sempre di facile comprensione.
Sono andata a rileggere la descrizione quasi scientifica che fa Tucidide dell’epidemia di Atene tra il 430 e il 427 a.C. e ho cercato quanto l’oracolo disse per farla terminare. Al proposito Tucidide è molto sintetico e non ne dice granchè. Si trattò della prescrizione di una purificazione, nello specifico, dell’isola di Delo (nessuno vi sarebbe potuto nascere di lì in poi e furono disseppelliti e trasportati altrove i morti). Le cause della pestilenza per Tucidide erano del tutto naturali, dipendenti da mancanza di igiene e promiscuità. Come credo sia per l’epidemia attuale. Avevo fatto un corso universitario anni fa sugli sciamani in Grecia ove si parlava di questi iatromanti come Epimenide che con le purificazioni debellavano le pestilenze.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy