Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Alef2006
Partecipante
Post totali: 79

Grazie Ippogrifo delle tue considerazioni molto pragmatiche. Purtroppo, per essere pragmatici, chi può e deve organizzare la ripartenza dell’Italia è costretto a prendere decisioni dopo aver interpretato i dati contrastanti di cui parli. Queste decisioni avranno impatto sul prossimo futuro dei nostri concittadini, i quali potrebbero essere costretti ad attraversare un lungo periodo di grandi disagi. Non dobbiamo pensare però che queste decisioni riguardino solo il governo. Ciascuno di noi può fare il suo per contrastare l’impatto del Covid sull’economia italiana. Quindi anche ciascuno di noi sarà chiamato (oppure è già stato chiamato) a riorganizzare tante attività che possono generare benessere per gli italiani (chiaramente ciascuno nel suo perimetro di influenza grande o piccolo che sia). Dal mio punto di vista (ma se sbaglio vi prego di farmi ravvedere) anche questo significa fare del Bene e non è in contrasto con l’essere Miriamici. Cosa ne pensate?

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy