Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Mercurius3
Partecipante
Post totali: 123

Bravo Guglielmo Tell! Quel Kandinsky strideva con le armoniose pennellate di luce. Un bacio per ora virtuale

Per Gelsomino:
la dieta procede, in barba a chi dice ne usciremo ma…piu’stretti (dalla porta). Qualche piccolo sgarro è normalissimo ma non deve modificare il concetto che volersi bene non è solo nella bocca, ma anche nel resto di tutto il corpo. Certo cosi’ mi sto impegnando di brutto perchè quando ci rincontreremo dovrò dimostrare che è vero…hahahahahah e che non ho barato. Ma se si bara con se stessi si danna solo se stessi , e questo è valido su tutti i piani.

Teniamoci stretti, uniti come sempre, protetti, come sempre e come sappiamo, con l’umore colorato che aiuta la superprotezione e con l’affetto fraterno che ci contraddistingue. A prestissimo

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy