Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

wiwa70
Partecipante
Post totali: 237

Ciao a tutti! Caro Bell, ieri ho letto a proposito di quello che dicevi che l OMS sta andando nella direzione di consenture i tamponi a tutti i sanitari impegnati in prima linea e che la Regione Veneto e Toscana si sono subito dichiarati favorevoli a farlo. Ieri,inoltre, sentivo l intervista al medico primario del Bambin Gesù che, riportando la situazione attuale in ospedale, diceva sui bambini che in realtà non è che non lo contraggono ma sono quasi sempre asintomatici ed in misura minore conclamano la malattia ( oggi ne sono circa 200) infatti quando arrivano in ospedale con insufficienza respiratoria fanno il tampone per capire se sono positivi o meno al virus non dando per scontato che sia così, in quanto il coronavirus è solo uno dei tanti che contraggono normalmente e comunque come spiegava chiaramente Buteo non si conoscono ancora i motivi di questo. Per quanto riguarda il post di Andy60, molto utile, sui materiali privilegiati dal virus,un virologo intervistato, rispondendo alle tante domande che girano in questo momento sulla pericolosità di maneggiare i soldi di carta,confermava il fatto che sulla carta che è rugosa non liscia, il coronavirus non ha modo di sopravvivere,fermo restando che l uso dei soldi comporta le normali norme igieniche di pulizia! Al contrario, sulle mani si formerebbe uno strato lipidico sul quale il virus può aderire facilmente e permanere ed è per questo che risulta indispensabile lavarsele molto spesso. Grazie ancora ai medici della Schola e alla loro gentile disponibilità in questo prezioso spazio virtuale reso fruibile a tutti

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy