Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Buteo
Partecipante
Post totali: 145

Giorno 06/02/20
Macrobio ringrazia le Superiori Gerarchie per il costante e amorevole appoggio.
Marypu riporta l’intervista a Raffaele Morelli, secondo il quale “il ciclo psicologico in cui siamo entrati incide in modo tremendo sul ‘cervello antico’,” e “negativamente sulle nostre difese immunitarie”. Il Morelli invita a “non ascoltare le notizie, ma a passeggiare in campagna” perché “gli alberi liberano sostanze che rinforzano il sistema immunitario”. Dice che “per evitare i contagi, dobbiamo stare attenti a chi incontriamo”. Che “coviamo in questo modo, una rabbia paranoica che ci fa vedere nell’altro un probabile aggressore, ma la nostra psiche è altruismo, ecc.”. Marypu ritiene sia “bene attenersi alle norme protettive disposte” e utilizzare “gli strumenti che la SCHOLA ha messo a disposizione. La paura non ci appartiene…”
Gelsomino riporta che Lucia Nunziata vede fare alla politica “un passo indietro” e cedere “parte del compito alla scienza, profilando uno scenario per un futuro in cui nei governi la parola degli scienziati sarà di maggior peso.” E ritiene che, se così fosse, “sarebbe un cambiamento di rotta epocale.”
Mandragola11 “ha ascoltato Morelli e l’ha anche condiviso” e pensa che “il pensiero positivo sia la chiave di tutto come diceva post fa ippogrifo. Tuttavia un atteggiamento equilibrato e neutrale non è semplice…” e ripete a se stessa “animo, non siamo soli, siamo agganciati alla Catena più meravigliosa che esista”.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy