Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Buteo
Partecipante
Post totali: 148

Giorno 02/03/20
Mercuriale2011 condivide le parole di Tanquilla9 e osserva “che la paura porta a uno stato confusionale”.
Wiwa70 ringrazia i medici e cita la figura di Carlo Urbani come “esempio su tutti noi”. Constata che l’Emilia Romagna è la terza Regione per numero di contagi e che, in questa “cultura degli eccessi” “il Metodo Ermetico e le parole dei Maestri forniscono le giuste chiavi per affrontare anche questa emergenza rimanendo in equilibrio” Ci propone come esempio della nostra “Volontà più profonda” a cui spetta “l’ultima parola” il caso della signora novantottenne dimessa dall’ospedale di Wuhan perché guarita.
Alef2006 considera che “le stime sulla mortalità potrebbero essere di gran lunga inferiori al 2% se si considerasse che molti contagiati sono asintomatici”, che “i numeri veri li conosceremo a regime” e riconosce come sia “un vero privilegio essere Miriamici”.
Buteo espone la modalità di diagnosi dell’infezione virale tramite il tampone naso-faringeo.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy