Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

guglielmo tell
Partecipante
Post totali: 137

Altra interpretazione della strategia inglese.. ricevuto da un amico:

Come al solito la verità è molto più complessa delle semplificazioni che passano sui social

Per cominciare il governo inglese ha predisposto un piano contro l’epidemia di coronavirus che é pubblicamente consultabile:

https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/869827/Coronavirus_action_plan_-_a_guide_to_what_you_can_expect_across_the_UK.pdf

Il piano di azione si basa sull’ipotesi che il Coronavirus si comporterà come la Spagnola (che fece tre ondate in tre inverni, la seconda e la terza più mortali della prima). Partendo da questa ipotesi si è deciso che è meglio affrontare ora l’epidemia, in primavera, quando gli ospedali non sono oberati per l’influenza.

Contrariamente alle semplificazioni lette sui social non si prevede, dunque, di far dilagare liberamente l’epidemia, bensì di far circolare in maniera controllata il virus, con misure da attivare gradualmente per gestirne la diffusione controllata e far acquisire l’immunità a quante più persone, abbattendo il parametro di trasmissibilità, e preparandosi al meglio a eventuali future ondate epidemiche

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy