Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home/Il Forum della Schola/LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE/Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

Home Page Forum Il Forum della Schola LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE Rispondi a: LA PANDEMIA DA CORONAVIRUS TRA DATI OGGETTIVI E OPINIONI SOGGETTIVE

g_b
Partecipante
Post totali: 45

Care e cari tutti, per opinione soggettiva, mi lancio in una riflessione col rischio di dire una sciocchezza e in questo vi prego di correggermi ( mi rivolgo in special modo ai maestri che mai si risparmiano di ascoltarci con pazienza e di sostenerci), rispondo a @GELSOMINO che saluto. Certamente produrrà mutamenti nei singoli individui, ammalati e non, poiché il contagio è sempre un movimento verso un riequilibrio in una visione ampia; vorrei tornare all’ipotesi che persino un singolo virus cavalca delle possibilità date dal momento storico/planetario, di essere attivo ed evolversi (come quest’ultimo coronavirus) facilmente sulle corde di un qualche carburante invisibile che lo sostiene nelle sue scorribande.
La tua speranza è condivisibile e mi sento di dire che mi “contagia”in positivo e la sento mia.
Buonaserata

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy