Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

Home/Il Forum della Schola/NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA/Rispondi a: NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA
Angelo
Partecipante
Post totali: 101

Io sono nuovo in questa Schola, mi ci sono avvicnato da poco anche se la sento ormai come parte di me.
Per esperienza personale, ho attraversato molti momenti difficili, sia per i miei cari che per me stesso. Credo, anzi, sono convinto, che il rispetto della volontà di chi soffre sia l’aspetto primario della questione, mettendo da parte le aspettative personali, a volte egoistiche, di mantenere vicino a se chi invece se ne sta andando perchè non se la sente più di soffrire. La paura della morte, accompagna molte persone, e la sofferenza che i nostri cari ci abbandonino è grandissima. Ma premesso questo, chi soffre a volte, se non trova la forza dentro di se di voler resistere, decide consapevolmente di arrendersi e di smettere di combattere, per libera scelta. E credo si debbe smpre rispettare la volontà di ognuno. Si deve ascoltare, capire e comprendere. Non è semplice e non è facile.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy