Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

catulla2008
Partecipante
Post totali: 177

L’amore dei cioccolatini, l’amore delle cene romantiche, l’amore delle sorprese, l’amore che imbocca chi non riesce (o non riesce più) a mangiare, l’amore che ringrazia la mano magistrale e la fraterna catena.
L’Amore tutto in sé contiene: l’eros, la voglia di confondersi, la tenerezza, la pietà, la gratitudine, la dedizione: siamo umani.
E nella Schola siamo umani amati.
Sono convinta che sia per questo che chi ne è stato toccato, chi ha fatto parte della Fratellanza o chi l’ha conosciuta non dimentica la Miriam, anche al di là della propria consapevolezza.
L’essere vivente non scorda l’Amore ricevuto perché in quell’Amore, anche solo di un attimo, il canto della Vita in lui/lei è stato – appunto – il canto di tutti in cui si è riconosciuto/a.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy