Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home/Il Forum della Schola/UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS/Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Home Page Forum Il Forum della Schola UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS Rispondi a: UN THREAD SENZA TITOLO X UN “SOCIAL” SUI GENERIS

Angelo
Partecipante
Post totali: 64

Buongiorno, ritengo che il popolo italiano abbia sempre avuto, nelle proprie “maglie”, personaggi di una grandezza inaudita (solo per fare due nomi, Dante e Leonardo), personaggi certamente “illuminati” e guidati da una forza che diventa difficile definire semplicemente terrena. Abbiamo avuto artisti che hanno illuminato il mondo con le loro opere, opere che restano nel nostro bagaglio culturale e umano. Poi, piano piano, ci siamo quasi spenti, per lasciare spazio, ongni tanto, a degli sprazzi di luce (come la dottoressa dello Spallanzani e altre personalità che sono emerse in tempi diversi). Si deve lottare e faticare per non fare cadere nel “vuoto” quello di buono che abbiamo faticosamente costruito. Qualcuno dice che un edificio si costruisce con la pietra, ma che una sola pietra lo sostiene tutto. La nostra pietra è per noi visibile, e ci sorregge tutti come noi ci sorreggiamo vicendevolmente. Facciamo in modo che il nostro edificio possa continuare a crescere, nella verità e nella consapevolezza di fare del bene, bene che è diventato così opzionale nella vita dell’uomo da essere quasi dimenticato. Il nostro ottimismo e la nostra visione della vita deve accompagnarci tutti i giorni, perchè il riflesso della nostra volontà diventi una forza sempre più consapevole ed efficace per aiutare noi e gli altri ad essere veramente uomini e donne ricchi di amore. Vi abbraccio tutti come sempre.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy