Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home/Il Forum della Schola/ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM/Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

Home Page Forum Il Forum della Schola ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM Rispondi a: ECCE QUAM BONUM ET QUAM IUCUNDUM HABITARE FRATRES IN UNUM

tanaquilla9
Moderatore
Post totali: 457

Certo dipende dal vento. Una volta a Cefalù una sciroccata violenta mi ha fatto capire perché si dice a qualcuno “sei proprio uno sciroccato”, per indicare che è stordito, confuso imbambolato. Lo scirocco (che prende nome dalla Siria) infatti fa sbattere ogni finestra e ogni porta, fa tintinnare violentemente ogni cosa, fa rotolare rumorosamente tutto ciò che trova sul suo cammino. Insomma crea davvero uno stato di grande confusione a tutti i livelli. A parte ciò capisco cosa volesse dire Mary Poppins (il musical versione italiana è ora a Roma e poi a Milano). In effetti a ognuno di noi può capitare di “captare” un messaggio dalla Natura, solo in determinate condizioni. Finché siamo coinvolti dalla corrente profana non credo sia possibile. Un’altra delle famose affermazioni di Mary è che tutto può accadere se ci credi.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Normativa Privacy